Territorio

In una delle più belle zone delle Marche, a metà strada tra il Mare Adriatico e l’Appennino si trova San Paolo di Jesi che, da un altitudine di 224 metri, si affaccia sulla vallata a destra del Fiume Esino.

Questo piccolissimo comune abitato da poco più di 800 persone è, da sempre, famoso per la produzione del vino e dell’olio; tanto che un vecchio proverbio narra: “Se i Sampaolesi non avessero avuto i frutti…..se ne sarebbero andati tutti”.

Non esiste il periodo migliore per visitare la nostra terra. Ogni stagione illumina questi luoghi di toni caldi e avvolgenti, regalando, a chi si sofferma ad osservarli, un profondo senso di libertà e di quiete.

Le stupende stradine, che disegnano la campagna, si offrono al visitatore paziente attraverso delicati profumi e suoni lievi che solo la natura produce. Percorrendole è possibile raggiungere gli altri “Castelli di Jesi”; splendidi borghi medievali che, arroccati in cima alle colline, sorvegliano la vallata attraversata dall’Esino.

Per carattere, la gente di queste parti non tende a vantarsi dei propri patrimoni ed è forse per questa ragione che pochi conoscono la ricchezza artistica e naturalistica della nostra terra. .

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.